Finanziamento Liquidità fino a 30.000 €

 

 

La lettera m), comma 1, articolo 13 del Decreto Legge 8 aprile 2020, n.23 (DL Liquidità) convertito nella Legge del 5 giugno 2020, n.40

 

Cosa c'è da sapere

 

Chi può richiedere il finanziamento?

Le micro, piccole e medie imprese (PMI), persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni, associazioni professionali e società tra professionisti, nonché agenti di assicurazione, subagenti di assicurazione e broker iscritti alla rispettiva sezione del Registro unico degli intermediari assicurativi e riassicurativi, la cui attività d’impresa è stata danneggiata dall’emergenza COVID-19, come da dichiarazione autocertificata.

 

In cosa consiste il finanziamento?

È un finanziamento della durata di 10 anni compresi 24 mesi di preammortamento.

Il finanziamento ha un importo massimo di 30 mila euro e comunque non superiore, alternativamente, al 25% del fatturato totale del beneficiario nel 2019; al doppio della spesa salariale annua del beneficiario per il 2019 o per l’ultimo anno disponibile.

 

Qual è il tasso di interesse applicato?

Il tasso di interesse, tiene conto della copertura dei soli costi di istruttoria e di gestione dell'operazione finanziaria e, comunque, non può essere superiore al tasso di Rendistato con durata analoga al finanziamento, maggiorato dello 0,20%


Quali sono le modalità per presentare la richiesta di finanziamento?

Per richiedere il finanziamento è necessario:

  1. Scaricare il modulo di richiesta alla Banca
  2. Scaricare l’allegato 4-bis

I moduli vanno compilati dal richiedente, firmati e scannerizzati.

Vanno quindi inviati tramite posta elettronica certificata (PEC) oppure inviati mediante posta elettronica ordinaria, con allegato un documento di riconoscimento in corso di validità del sottoscrittore, agli indirizzi di seguito riportati.

  1. Ai predetti moduli vanno allegati i seguenti documenti:
  • ultimo bilancio depositato (società di capitali) o ultima dichiarazione fiscale presentata (società di persone\ditte individuali\professionisti\persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni), corredata da ricevuta di presentazione;
  • visura camerale aggiornata o certificato di attribuzione partita iva (in caso di professionisti o persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni);
  • DSAN, in allegato, dell’impresa attestante la previsione del fatturato (solo per i soggetti costituiti dopo il 1 gennaio 2019).

 

Indirizzi PEC/emaile numeri telefonici delle filiali della Banca cui fare riferimento

Filiale

PEC

e-mail

Telefono

Paliano

08717.paliano@actaliscertymail.it

paliano@paliano.bcc.it

0775 577014

Interno 1

Serrone

08717.serrone@actaliscertymail.it

serrone@paliano.bcc.it

0775 594303

Valmontone

08717.valmontone@actaliscertymail.it

valmontone@paliano.bcc.it

06 9590683

Colleferro

08717.colleferro@actaliscertymail.it

colleferro@paliano.bcc.it

06 9702115

Sora

08717.sora@actaliscertymail.it

sora@paliano.bcc.it

0776 8520

 

 

FAQ dal sito del Ministero dello sviluppo economico

https://www.mise.gov.it/index.php/it/per-i-media/notizie/it/198-notizie-stampa/2040955-fondo-di-garanzia-nuove-regole

AllegatoDimensione
DSAN autocertificazione ricavi.docx16.83 KB
Modulo allegato-4165.07 KB
Modulo richiesta finanziamento29.99 KB

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer